22 Jun 2017

Lavoro per obiettivi: quali sono i passi da seguire?

Strategia aziendale Commenti (0)

La gestione dell'azienda è come una partita di scacchi: per raggiungere l'obiettivo finale devi studiare una strategia efficace e, per rispondere a ogni contromossa fatta del tuo sfidante, devi perfezionare le mosse senza perdere di vista lo scopo finale... vincere!

Allo stesso modo, il lavoro per obiettivi ti permette di impostare una strategia aziendale efficace per raggiungere il tuo traguardo.

Oggi vogliamo aiutarti a impostare strategia vincente per la tua impresa: ecco quali sono i passi da seguire!

Primo passo: individua il tuo obiettivo

Come fai a impostare una strategia se non individui prima il traguardo che vuoi raggiungere? Quando aiutiamo i nostri clienti imprenditori a definire il lavoro per obiettivi, dedichiamo molto tempo a questa fase. Per noi è quella più importante e una volta definita, i passi da seguire per ottenere il risultato verranno quasi in automatico.

Come quando decidi di fare un viaggio e, una volta stabilita la meta, ti viene naturale scegliere la strada da percorrere per raggiungerla. Se inizi il viaggio senza una destinazione potresti girare per giorni senza sapere dove fermarti. E quando torni a casa sei più stanco di quando sei partito!

Ecco perchè è importante definire in anticipo il reale obiettivo della tua azienda. Rispondi a questa semplice domanda: qual è la destinazione del tuo viaggio?

Adesso ti aiutiamo noi a impostare l'itinerario migliore... perchè raggiungere la meta è importante, ma quando il percorso che si fa per arrivare è fatto di bei panorami e tramonti senza confini, saprai apprezzare ancora di più l'intero viaggio.

1 - Sviluppa la strategia

La prima cosa da fare per sviluppare una strategia è focalizzarti suoi valori e sulla vision e mission aziendali. In questo modo potrai basare le tue scelte sui pilastri che danno sostegno alla tua impresa e che ne determinano il futuro.

Il nostro consiglio è quello di scrivere su un foglio tutto ciò che secondo te crea valore per la tua organizzazione. Così sarà più semplice capire se la strategia che stai sviluppando è in linea con l'immagine dell'azienda oppure è necessario fare qualche piccola modifica.

2 - Descrivila in modo chiaro e semplice

A questo punto è importante tradurre la strategia in termini di obiettivi e regole da seguire. Per rendere tutto più semplice ti consigliamo di usare l'analisi SWOT. Si tratta di uno strumento molto utile quando si devono prendere decisioni importanti per raggiungere un obiettivo.

Analizza i tuoi punti di forza e di debolezza dell'azienda, le opportunità che possono aiutarti a raggiungere un traguardo e le minacce che possono ostacolare la buona riuscita del progetto.

Ecco uno schema che ti aiuterà a fare l'analisi SWOT per la tua azienda.

3 - Pianifica le operazioni pratiche

Adesso è il momento di trasformare la tua strategia in operazioni pratiche e piani operativi. In questo modo saprai assegnare a ogni reparto le linee guida necessarie per affrontare il viaggio. Tutti devono conoscere l'obiettivo finale e sapere su cosa riversare il massimo impegno.

Hai mai sentito parlare dell'acronimo SMART? Individua gli elementi chiave di un obiettivo: Specifico, Misurabile, Accettabile, Realistico e Temporalmente definito. Sfrutta queste caratteristiche per rendere operativo l'obiettivo aziendale.

Lavoro per obiettivi SMART Lavoro per obiettivi SMART

4 - Monitora i risultati ottenuti

Infine, l'ultimo passo da seguire è forse uno dei più importanti. Ricorda sempre di monitorare le fasi che compongono la tua strategia. Esegui controlli periodici e non aspettare all'ultimo secondo, quando non hai più tempo per rimediare.

In questo modo, se ti accorgi di aver fatto delle scelte sbagliate, puoi sempre rivedere la tua strategia! ;)

Sei pronto a impostare il lavoro a obiettivi? E se invece ti servono maggiori chiarimenti puoi sempre contattarci: il nostro team è pronto a fornirti la consulenza strategica di cui hai bisogno!