19 Oct 2015

Obiettivi imprenditoriali: quali sono nella tua azienda?

Consulenza aziendale Commenti (0)

Ti è mai capitato di viaggiare in treno e ammirare il paesaggio dal finestrino? Riesci a distinguere tutto ciò che sta più lontano perché sembra muoversi più lentamente, ma se avvicini lo sguardo ai binari, le cose più vicine corrono velocissime e indistinguibili.

Ecco, ora pensa agli obiettivi della tua azienda: quelli a lungo termine li conosci bene, ci pensi spesso e ti chiedi quale sia il modo migliore per raggiungerli. Gli obiettivi a breve termine invece sono costituiti da scadenze molto vicine, riunioni, seminari: sono vicini, arrivano, passano e quasi non ti accorgi. A volte, sembrano addirittura non essere legati da un filo logico. In realtà entrambi hanno uno scopo ben preciso: servono per realizzare la vision della tua azienda.

Infatti, definire bene gli obiettivi a lungo e a breve termine significa riuscire a costruire un sogno, quello che ogni imprenditore ha quando decide di investire tempo e denaro nella sua idea. Ecco come non perderli di vista.

Gli obiettivi a lungo termine: sono lontani ma puoi raggiungerli

Gli obiettivi a lungo termine sono tutti quei risultati che un'azienda deve riuscire a realizzare in un arco di tempo abbastanza ampio. Per farlo, però, è necessario avere una visionimmaginarsi come sarà la propria azienda nel futuro.

La vision è ciò che l'imprenditore vede nel futuro della sua azienda, quello a cui lui aspira. Deve lavorare per costruire il suo sogno e per far sì che i suoi desideri, così come li vede, diventino realtà. Questo quadro è a volte ben definito, fin dei minimi dettagli. Pensiamo a Bill Gates che quando ha fondato la sua Microsoft vedeva un pc con il sistema operativo Microsoft installato, presente in ogni scrivania; oppure Walt Disney che nel futuro vedeva le persone felici davanti ad un suo film.

Naturalmente, come si dice: "Roma non fu costruita in un giorno" perciò anche la vision si costruisce in modo graduale.

Il fondatore dell'azienda deve riuscire a trasmettere e condividere la sua "visione" con tutto il gruppo di lavoro. Solo in questo modo, il sogno può diventare qualcosa di concreto: non un concetto astratto, ma un progetto condiviso da tutta la società. In poche parole, tutti devono lavorare affinché il quadro venga dipinto: c'è chi penserà a tracciare la linea, chi i colori, oppure la cornice. L'imprenditore deve saper essere un leader, guidare la squadra verso la realizzazione del quadro.

Qui entra in gioco la mission, ciò che l'azienda deve mettere in atto per realizzare il suo sogno, la sua vision. Serve per definire tutte le risorse e le strategie che servono per raggiungere la vision.

Nella mission, inoltre, si descrive l'azienda: la storia, i membri, in cosa si contraddistingue, il target, gli strumenti che usa e i bisogni.

La creazione di una mission coerente e comune e quella di una vision stabile sono solo alcuni degli obiettivi a lungo termine di un'azienda.

Gli obiettivi a lungo termine possono essere i più disparati, questo dipende da tanti fattori: la grandezza di un'azienda, la reazione da parte del mercato, la presenza di competitor più o meno forti, le risorse economiche a disposizione per raggiungere gli obiettivi, le possibilità di investire un budget e così via.

Naturalmente ogni azienda ha le sue peculiarità, proprio per questo, nel nostro lavoro di consulenza pensiamo sia importante confrontarsi con ogni singola organizzazione conoscendo personalmente sia il personale che il management.

Quando si ha un quadro generale della situazione, solo allora, si può passare a quello più specifico: quali sono le azioni che posso fare nel breve periodo per raggiungere gradualmente i miei obiettivi? Un maratoneta può arrivare a fare chilometri e chilometri, ma ognuno di questi è costituito da un metro che a sua volta è fatto da singoli passi. Per fare i passi, però, è fondamentale vedere il traguardo.

Ora ci rivolgiamo a te: quali sono gli obiettivi a lungo termine della tua azienda?

Immaginati che cosa vuoi veramente, fai una fotografia della tua azienda tra 5 o 10 anni. Bene, ora inizia a camminare: passo dopo passo arriverai alla tua meta!

Ora che hai individuato lo scenario futuro della tua azienda, puoi pensare ai passi che devi fare per realizzarlo.

Come?

Se hai fatto il disegno, cerca di sezionarlo. Immagina di prendere una lente d'ingrandimento e capire da cosa è costituita ogni parte del disegno.

Hai bisogno di un ufficio per ricevere i clienti? Una sede più grande? Ti serve del personale? Devi strutturare meglio la tua azienda?
Ora hai diviso il tuo disegno in tante piccole sezioni che devi in qualche modo conquistare: quelli sono i tuoi obiettivi a breve termine. Dovrai concentrarti per realizzarli nel minor tempo possibile.

Vuoi definire la tua vision? Avere obiettivi a lungo termine è il primo passo per raggiungere quelli più imminenti. Ti offriamo una consulenza professionale e adatta alle tue esigenze: scopri i nostri servizi per te!